Andrzej Wodka

Andrzej S. Wodka C.Ss.R.


CLaretianum

Prof. Andrzej S. Wodka, C.Ss.R.

Corso S162

Beatitudini evangeliche (Mt 5,3-10)
e vita consacrata

Aiuti per lo studio

Hai trovato una risorsa utile? Vuoi condividerla?

 

 ◙ Suggerimenti bibliografici

 ◙ Strumenti vari

  Programma esami


Tracce delle lezioni

 Lezioni 01-02 scarica PDF 

 Lezioni 03-04 scarica PDF chiedere qui la chiave di accesso al file

 Lezioni 05-06 scarica PDF chiedere qui la chiave di accesso al file

 Lezioni 07-08 scarica PDF chiedere qui la chiave di accesso al file

 Lezioni 09-10 scarica PDF chiedere qui la chiave di accesso al file

 Lezioni 11-12 scarica PDF chiedere qui la chiave di accesso al file


 Il testo delle beatitudini

  Codex Sinaiticus (Tischendorf, 1862)

1 beatitudine Mt   5,3, PDF, Biblehub

2 beatitudine Mt   5,4, PDF, Biblehub

3 beatitudine Mt   5,5, PDF, Biblehub

4 beatitudine Mt   5,6, PDF, Biblehub

5 beatitudine Mt   5,7, PDF, Biblehub

6 beatitudine Mt   5,8, PDF, Biblehub

7 beatitudine Mt   5,9, PDF, Biblehub

8 beatitudine Mt  5,10, PDF, Biblehub


Link utili

 

 ► A. Maggi, scarica

 ► Sant'Agostino (IT), visita

 ► L. Pedron 1 (IT), visita

 ► L. Pedron 2 (IT), visita

 ► C. Doglio, visita

 


  Studi biblici

  Biblical Studies

  Bible Centre

 

Papa Francesco sulle beatitudini

World Youth Day 2016:

     Beati i misericordiosi

     Youtube: In spagnolo Testo



Vita consecrata in Ecclesia hodie
Evangelium, Prophetia, Spes






Il corso si propone di esaminare il significato esegetico e teologico delle beatitudini matteane (Mt 5) nel loro contesto (il discorso della montagna), per approfondire il fondamento biblico dell’indicazione magisteriale, secondo la quale le comunità di vita consacrata sono “luoghi di speranza e di scoperta delle beatitudini, luoghi nei quali l’amore, attingendo alla preghiera, sorgente della comunione, è chiamato a diventare logica di vita e fonte di gioia” (VC 51) Dopo una breve “storia degli effetti” di questa magna charta della vita cristiana, maggiormente visibile proprio nella vita consacrata, si darà un’esposizione esegetico-teologica delle otto beatitudini, con applicazioni teologico-spirituali pertinenti alla vita segnata dai consigli evangelici.
 

Il più delle volte, però, si parla di un certo “spirito delle beatitudini”, senza qualificarlo ulteriormente. “Compito peculiare della vita consacrata – è scritto nell’esortazione apostolica Vita Consecrata – è di tener viva nei battezzati la consapevolezza dei valori fondamentali del Vangelo, testimoniando in modo splendido e singolare che il mondo non può essere trasfigurato e offerto a Dio senza lo spirito delle Beatitudini [Lumen Gentium, 31]. In tal modo la vita consacrata fa continuamente emergere nella coscienza del Popolo di Dio l’esigenza di rispondere con la santità della vita all’amore di Dio riversato nei nostri cuori dallo Spirito Santo” (cf. n. 33). Lo spirito delle Beatitudini, che sta alla base di ogni spiritualità di vita consacrata, consiste essenzialmente nell’umiltà e nella purezza di cuore, per aprirsi all’ascolto e donarsi nell’obbedienza, sperimentando così la vera povertà che è la perdita di se stessi nel sì dell’amore proteso alla piena comunione con Dio e con i fratelli (Annamaria Canopi OSB).

Come tradurre un tale spirito in qualche indicazione teologica più concreta?

Per una iniziale visione d’insieme

  • Dupont, J., «Beatitudine / Beatitudini» in Nuovo Dizionario di Teologia Biblica, Paoline, Cinisello Balsamo 1988, 155-161.
  • Leonardi, G., «Invito alla lettura. Bibliografia ragionata sulle beatitudini e sul discorso della montagna», Credere oggi “Il discorso della montagna”, 63 (1991) 123-133.
  • Blank, J., «Le beatitudini», in: V. Hochgrebe (ed.), Il discorso della montagna. Una provocazione per la coscienza moderna, Città Nuova, Roma 1986, 15-28.

Alcune risorse multimediali


Le Beatitudini ed il Padre nostro. Da "Gesù di Nazareth" (1977) di Franco Zeffirelli.

 http://www.youtube.com/watch?v=IOIHIzF4B3I

Vuoi suggerire un link utile?